HOME

Perchè CÒRE?

Perchè vogliamo essere giovani che scrivono de CÒRE, non perdendo mai di vista il nucleo, il vero CORE, delle cose

Questa piattaforma nasce come spazio condivisibile da un numero infinito di giovani in Italia e nel mondo, che vogliano far sentire la loro voce, condividere passioni o professionalità, ideare contenuti e conoscere realtà diverse.

GLI ARTICOLI DELLA SETTIMANA

Quando guardiamo un film o una serie TV ci sentiamo in qualche modo rappresentati? Se ci soffermiamo a pensare credo che per molti di noi la risposta sia sì. Innanzitutto, perché in maggioranza le persone che vedono, camminano, sentono e percepiscono il mondo esterno come molti di noi sono le protagoniste. Inoltre, le storie che ci raccontano sono vicende in cui non è difficile provare a identificarsi. Se un film ci piace significa che ha parlato di noi, o di qualcuno vicino a noi, o semplicemente che ha parlato a noi.
Quest'anno il famigerato Blue Monday cade il 18 gennaio. In italiano lo tradurremmo con "Lunedì Nero", più che altro perché fa riferimento all'umore: da una quindicina d'anni infatti il Blue Monday viene definito come il giorno più triste dell'anno. Cade all'incirca nella terza settimana di gennaio, in quella porzione di inverno che viviamo senza l'effetto energizzante (e per alcuni anche agitante) del periodo natalizio e con le vacanze/ferie successive molto lontane nell'orizzonte del periodo. Le giornate in questi giorni continuano ad essere brevi, il buio cala presto, il freddo intacca i movimenti e gli spostamenti e la voglia di mettere il naso fuori casa. E inoltre, diciamocelo: il lunedì non è il giorno migliore della settimana.
Sarò sincera. Nella ricerca di un appartamento o di una camera, che sia per lavoro, vacanza o per un cambio radicale di vita, il bagno è l’asso nella manica. E credetemi, se non siete ancora di questa idea, lo diventerete negli anni!
Quando guardiamo un film o una serie TV ci sentiamo in qualche modo rappresentati? Se ci soffermiamo a pensare credo che per molti di noi la risposta sia sì. Innanzitutto, perché in maggioranza le persone che vedono, camminano, sentono e percepiscono il mondo esterno come molti di noi sono le protagoniste. Inoltre, le storie che ci raccontano sono vicende in cui non è difficile provare a identificarsi. Se un film ci piace significa che ha parlato di noi, o di qualcuno vicino a noi, o semplicemente che ha parlato a noi.
Quest'anno il famigerato Blue Monday cade il 18 gennaio. In italiano lo tradurremmo con "Lunedì Nero", più che altro perché fa riferimento all'umore: da una quindicina d'anni infatti il Blue Monday viene definito come il giorno più triste dell'anno. Cade all'incirca nella terza settimana di gennaio, in quella porzione di inverno che viviamo senza l'effetto energizzante (e per alcuni anche agitante) del periodo natalizio e con le vacanze/ferie successive molto lontane nell'orizzonte del periodo. Le giornate in questi giorni continuano ad essere brevi, il buio cala presto, il freddo intacca i movimenti e gli spostamenti e la voglia di mettere il naso fuori casa. E inoltre, diciamocelo: il lunedì non è il giorno migliore della settimana.
Sarò sincera. Nella ricerca di un appartamento o di una camera, che sia per lavoro, vacanza o per un cambio radicale di vita, il bagno è l’asso nella manica. E credetemi, se non siete ancora di questa idea, lo diventerete negli anni!

SCRIVI CON CÒRE!

Non serve esperienza per poter parlare! Consulta la nostra pagina dei contatti per entrare a far parte della redazione aperta di CÒRE